Immersioni


Scopri l'incredibile mondo subacqueo balinese

Quando qualcuno ci chiede che cosa consigliamo di fare a Bali, di solito esitiamo, immaginiamo una ipotetica lista di cose da fare ma non riusciamo a vederne la fine. Ci sono troppe cose da vedere, troppo cose da fare in questa magnifica isola. Se venite qui per pochi giorni o poche settimane è necessario che vi diate determinate priorità. Se siete amanti della natura, avrete tantissime opzioni tra cui scegliere, questa magica isola è un fantastico mix di meraviglie naturali: dalla lussureggiante giungla tropicale ai vulcani attivi, per non parlare delle maestose montagne, le pittoresche risaie a terrazza, i magnifici giardini, le cascate e altro ancora. Nel caso invece siate amanti del mare, l'elenco diventa più breve ed una delle prime attività che vengono in mente è quella delle immersioni subacquee.

Bali è infatti un vero paradiso per subacquei, sia che siate principianti o subacquei professionisti quest’isola è il luogo ideale per indossare la vostra attrezzatura e tuffarsi nelle profondità oceaniche. Ci sono infinite opzioni, sia per numero di punti di immersione che per tipologia di immersioni, qualsiasi cosa stiate cercando probabilmente qui lo troverete.

La paradisiaca linea costiera di Bali offre alcuni dei siti di immersione più incredibili al mondo: si può scegliere di immergersi e nuotare con l’incredibile pesce luna, esplorare la famosa nave-relitto ‘US Liberty' in Tulamben o galleggiare meravigliati tra coralli duri e molli e migliaia di specie marine sorprendenti. Per tutte queste ragioni ogni anno Bali compare nelle liste di tutte le più importanti riviste o pagine web specializzate e sempre tra le prime 15 destinazioni ideali per immersioni subacquee. Quest’isola è un posto veramente fantastico non solo per gli esperti sub, anche chi è alle prime armi o chi voglia imparare ad immergersi troverà in Bali il luogo ideale, con oltre 130 scuole e centri di immersioni subacquei.

Dove fare immersioni a Bali

La maggior parte dei siti di immersione sono concentrati nella costa orientale o nord-orientale dell'isola, con alcuni bellissimi siti di immersione situati nella costa occidentale. Le regioni che offrono i migliori punti di immersione sono: Tulamben e Amed nel nord est dell’isola, Padang Bai a est e le isole Penida e Lembongan sempre ad est. Sulla costa nord occidentale troviamo invece l’isola Menjangan.

Affittare una villa o una casa a Kuta rimane una buona idea nel caso si voglia fare qualche immersioni durante la propria vacanze, ma se il vostro viaggio è focalizzato esclusivamente sulle immersioni, potrete considerare di soggiornare in prossimità delle principali aree che abbiamo elencato sopra. Si tratta di località meno turistiche e dunque ideali per chi vuole trascorrere una vacanza meravigliosa circondati da natura incontaminata ed aree non affollate. Soggiornare in una delle tre piccole isole situate pochi km a est di Bali, Nusa Lembongan, Nusa Ceningan e Nusa Penida è un’altra opzione interessante per chi voglia concentrarsi esclusivamente sulle immersioni. Ognuno di questi luoghi rappresenta una scelta eccellente in quanto a situati a breve distanza da tutti i principali siti di immersione.

Quando fare immersioni a Bali

Il periodo migliore per effettuare immersioni è probabilmente nei mesi di transizione tra le due stagioni tropicali, quindi da settembre a novembre e da aprile a giugno. In questi periodi i venti sono meno forti, il mare è calmo e la profondità dell’oceano è minore. Detto questo, non é affatto raro trovare buone condizioni anche nel periodo considerato 'peggiore' per effettuare immersioni, periodo che va da gennaio a marzo. Così come, allo stesso modo, non è impossibile trovare condizioni non perfette nel mese considerato ideale per quest’attività, in Ottobre infatti è possibile trovare condizioni di mare mosso.

Conoscere le stagioni migliori per immergersi è sicuramente importante, ma in molti dei siti di immersione di Bali la marea ha un effetto ancora più importante sulle condizioni di immersione. A differenza dei surfisti che organizzano i loro viaggi e spostamenti proprio in base alle condizioni di marea ideali, i subacquei di solito non si curano di quest’aspett). Bali si trova nel punto di incontro tra due regimi di marea, e questo dà all'isola due maree disuguali al giorno, maree che variano nelle diverse località dell'isola. Come tutti sappiamo la luna ha una forte influenza su questo fenomeno naturale. Durante la luna piena e la luna nuova avremo le maree più alte e le maree più basse. Durante il primo e ultimo quarto di luna avremo invece maree decisamente più moderate. Le migliori e consigliate immersioni si svolgono durante la fase finale di ogni ciclo di marea, nei periodi di stanca, quando le acque sono più calme.

Se siete appassionati di immersioni, vi consigliamo di prendere in considerazione le maree e di rivolgervi a centri che tengano in considerazione queste condizioni, siamo certi che questo possa davvero fare una grande differenza.

I siti di immersione sono numerosissimi a Bali ed alcuni devono ancora essere scoperti! Di seguito un breve elenco dei siti più popolari.

Tulamben Situato a nord-est di Bali, questo luogo è probabilmente il più popolare nella zona. Qui troverete la famosa ‘US Liberty', il relitto di una nave da carico affondata dai giapponesi nel 1942. Lungo 120 metri, il relitto è diventato una stupefacente barriera artificiale, le cui parti in legno e acciaio si sono trasformate in bellissimi coralli. Oltre al relitto, qui ci si può aspettare di vedere dei bellissimi esemplari di diverse specie marine. Considerata come una immersione semplice, è adatta per i principianti.

Gili Selang Questo sito si trova nel punto più orientale di Bali e ospita la zona più protetta dell'isola, sede di grandi colonie di bellissimi coralli duri e di squali. Questo luogo è celebre tra i subacquei più avventurosi anche per i canali presenti nelle acque profonde, correnti che tuttavia possono diventare pericolose.

Biaha Situato nella zona est di Bali vicino a Candi Dasa, questo sito inizia con l'esplorazione di una grotta piena di squali di scogliera a pinna bianca, pesci scorpione ed aragoste.

Candi Dasa Uno dei più spettacolari siti d’immersione che è possibile trovare a Bali, qui sarete in grado di incontrare il carango occhio grosso ed il carango arcobaleno. Questo sito è caratterizzato da acque fredde e forti correnti.

Padang Bai Situato a sud-est di Bali, Padang Bai è un ideale punto d’accesso a molti siti: i più popolari sono Pura Jepun, Tanjung Bungsil e Padang Bai Channel. Essendo situati all’interno della baia attraversata quotidianamente dai traghetti per Lombok, spesso è necessario dover ritardare le immersioni a causa del passaggio di uno di questi traghetti.

Nusa Lembogan & Nusa Penida Situate al largo della terraferma questi incredibili siti vi daranno la possibilità di incontrare lo stupefacente pesce luna, ma anche squali, mante e mola mola.

Menjangan Island Quest’isola si trova a nord-ovest di Bali ed é molto popolare in quanto si tratta di un luogo protetto che offre davvero una buona visibilità. Qui potrete avvistare gorgonie, murene e la bellissima Rhinomuraena quaesita. Questo sito è anche la sede del relitto Anker.

Secret Bay Bellissimo sito che si trova nella costa est di Bali, caratterizzato da acque calme ed una collezione di tesori pronti per essere scoperti.